MATERIE PRIME SECONDE

Trasformazione

Tutti gli imballaggi usati che arrivano presso gli impianti LAF vengono rigenerati o trasformati in prodotti utilizzabili nuovamente come imballaggi o come materie prime-seconde.

Quando la rigenerazione e la manutenzione degli imballaggi usati sono eco-sostenibili (bassi consumi di acqua calda, detergenti ed energia elettrica), LAF procede a ricondizionarli e commercializzarli per la loro “seconda vita” come imballaggi.

Quando invece i fusti in HDPE e le cisterne IBC hanno contenuto prodotti difficilmente lavabili o presentano danneggiamenti strutturali tali da renderne pericoloso il riutilizzo, LAF li processa per separarne i differenti materiali.

ALCUNE MPS PRODOTTE DA LAF

  MAC BLU
  MAC 00/000
  MAC 00/XXX
  MAC 00/RES
  MAC 00/PAR
  MAC FLO
  TRA 00/BLACK

Le componenti in HDPE vengono a loro volta selezionate per tipologia di plastica e colore e trasformate, tramite triturazione, macinatura, lavaggio ed asciugatura, in materie prime-seconde idonee alla produzione di manufatti industriali, elementi per l’edilizia, arredi e pavimentazioni urbane. Le componenti in ferro zincato (gabbie dell’IBC e anelli di chiusura dei fusti) e i pallet in legno delle cisterne IBC vengono ridotti volumetricamente e trasferiti presso partner autorizzati al loro avvio a recupero.

I tre stabilimenti LAF sono ormai diventati i punti di riferimento nazionali per tutte le aziende che hanno contenitori industriali in plastica da avviare a recupero. LAF rappresenta la certezza che tutto il materiale conferito verrà processato per essere trasformato in materie prime-seconde.

Grazie agli importanti investimenti in impianti di triturazione e macinatura, vasche di lavaggio, centrifughe di asciugatura e sistemi automatici di confezionamento in big bags, LAF è in grado di trasformare packaging usato in resine con melt index uniformi, perfettamente rigenerate e con un’umidità residua < al 3%.

Queste eccellenti caratteristiche del prodotto finito così ottenuto hanno consentito a LAF di conseguire la Certificazione di conformità alle Norme Uniplast UNI 10667.

   Certificato (.pdf)